Hai mai provato a fare yoga? Se la risposta è no dovresti iniziare! Ma cos’è lo yoga? Lo yoga è una disciplina antichissima della tradizione Indù atta a migliorare il benessere psicofisico. Famosissime sono le posizioni yoga, che permettono di conciliare in modo perfetto mente e corpo.

Sebbene arrivi da così lontano, lo yoga sta sempre più entrando a far parte della quotidianità di moltissimi, visti i grandi benefici che una pratica costante apporta. Praticato come attività fisica, utile a migliorare l’elasticità dei muscoli, o anche per risolvere problematiche come il mal di schiena, non perde la sua connotazione spirituale, che rimane al centro di questa pratica.

Yoga: i benefici

I benefici dello yoga sono molteplici. A grandi linee fare yoga agisce su due fronti. Il primo è quello fisico, dove grazie alle varie posizioni yoga, atte ad allungare i muscoli, e alla respirazione si ottiene una maggiore elasticità, una migliore ossigenazione e l’eliminazione delle tossine.

I benefici dello yoga più apprezzabili sono però, quelli sul fronte mentale. Per ricreare le diverse posizioni è necessaria una certa concentrazione. Mantenendo le diverse posizioni yoga, questa concentrazione ci permette di percepire con maggiore consapevolezza il nostro organismo, focalizzandoci su di esso e tralasciando tutto ciò che ci provoca stress.

È proprio la consapevolezza, che si acquisisce praticando con costanza lo yoga, che ci permette di affrontare al meglio le diverse situazioni. Una maggior serenità mentale, ci permette anche di migliorare le relazioni interpersonali e, di conseguenza, l’intera nostra vita. Non per niente, la migliore definizione che si possa dare dello yoga è proprio unione tra corpo e mente.

Ma i benefici dello yoga non si fermano qui!

Yoga per dimagrire: si può?

Una domanda che molti si pongono è ” ma si può praticare lo yoga per dimagrire?”. La risposta a questa domanda è si, i benefici dello yoga riguardano anche il dimagrimento. Lo yoga però agisce in modo diverso rispetto alle classiche attività fisiche e, cioè, sulla mente. Una maggior consapevolezza di se e del proprio organismo ha come risultato la ricerca di cibi più sani e una maggior voglia di fare, combattendo stati di pigrizia o sedentarietà.

È chiaro che un benessere di questo tipo impiega un processo più lungo, ma quando lo si raggiunge, i risultati sono sicuramente più apprezzabili.

L’ambiente giusto: fondamentale per il benessere di mente e corpo

Un fattore che non deve essere trascurato è sicuramente l’ambiente: quiete deve essere la parola d’ordine. Ricordiamoci che, infatti, lo scopo principale è quello di rilassare mente e corpo. Un ambiente tranquillo ci permette di poter meglio percepire tutti i 5 sensi, anche quelli che pensiamo possano avere meno importanza durante l’attività fisica, come ad esempio l‘olfatto o l’udito. Attraverso la musica e gli aromi non solo si ha un effetto positivo, rilassando la mente e risvegliando lo spirito.
Durante lo yoga, una musica di sottofondo dalle melodie che evocano serenità, ci aiuta a rilassarci. A tal proposito la scelta può cadere sulla musica della tradizione Indiana o sulla modera chillout.

Aromaterapia: per risvegliare tutti i sensi

Per lo stesso scopo nasce l’aromaterapia che, attraverso essenze naturali, ci permette di migliorare lo stato mentale, permettendo sia alla nostra mente che al nostro corpo di raggiungere stati di serenità e quiete. Ottenere questo risultato non è complesso: ci si può avvalere dei classici bruciatori, anche se prendono sempre più piede i diffusori di oli essenziali. I diffusori di oli essenziali per l’aromaterapia sono dei dispositivi davvero molto semplici da utilizzare. L’essenza viene diffusa nell’ambiente grazie alla vaporizzazione dell’acqua. I diffusori di oli essenziali per aromaterapia sono anche dei piccoli complementi d’arredo: il design è sempre ben curato e molti modelli fungono anche da lampada, emanando una luce soffusa che permette un rilassamento maggiore. Se non ne hai mai visto uno, al sito diffusoreoliessenzialiclick.com ne trovi tantissimi modelli.

Oli essenziali: quali  scegliere?

Ma quali oli essenziali scegliere? A tal proposito vengono sempre consigliati degli oli essenziali naturali al 100 %. Tra le essenze che riscuotono maggior successo troviamo quelle agli agrumi. Se l’arancia dolce è ottima per placare stati depressivi, il mandarino e il lime hanno un effetto rivitalizzante. Se, invece, il tuo problema è l’ansia, niente di meglio della menta.
Volendo, è anche possibile mescolare gli oli essenziali tra di loro. Per scoprire se due fragranze si mescolano perfettamente tra di loro, ti basta annusare direttamente dalle boccette. Ad esempio, le fragranze agli agrumi, si abbinano perfettamente a quella della cannella o della vaniglia. La menta è, invece, perfetta insieme alla citronella.
Una cosa che si deve tenere in mente è che lo scopo è quello di rilassarsi, mantenendosi sempre ben concentrati sui propri sensi, quindi sia la musica che i profumi non devono rappresentare una fonte di disturbo. Dovranno arricchire sì, l’ambiente, ma in modo delicato. Quindi la musica deve essere messa a basso volume, mentre non bisogna eccedere con le quantità di olio essenziale.

Quando fare yoga

In realtà lo si può fare sempre ma i momenti ideali sono sicuramente al mattino presto, così da poter iniziare alla grande la giornata, ma anche la sera, per liberarci dallo stress che abbiamo accumulato durante tutto il giorno.

Insomma, lo yoga si impone come una disciplina completa. I benefici sono sia mentali che fisici, godendo così di una maggior serenità mentale ed elasticità del corpo.

 

Seguiteci anche su:

INSTAGRAM FACEBOOK TWITTER GOOGLE+ / PINTEREST

Per le nostre disavventure quotidiane ci trovate anche su Instagram Stories:

@thesprintsisters

Follow:

@thesprintsisters

 

Inoltre vi consiglio di leggere...

11 comments

Rispondi

I love yoga. I feel so well when I practise it!
xx

http://www.mybeautrip.com

Rispondi

Yes, is a good sport!
kisses

Rispondi

A noi piacerebbe proprio iniziare a fare yoga!! Ottimo articolo!
Un bacione ragazze
buon week-end 😉
Agnese & Elisa
http://desiresinstyle.com/

Rispondi

Anche a noi, ma poi tra una cosa o l’altra non lo abbiamo mai fatto anche se ci affascina molto! Baci

Rispondi

Ho provato da poco e ne sono rimasta affascinata!
Baci
Martina
http://www.pinkbubbles.it

Rispondi

Lo Yoga è una di quelle cose che ho in sospeso da anni. Ho sempre pensato di provarci senza mai farlo a causa della mia nota pigrizia. Interessante invece l’aromaterapia e gli oli essenziali!!! Un bacio e buon inizio di settimana,
Eni

Eniwhere Fashion
My new Swatch: Skin

Rispondi

In quanto a pigrizia siamo sulla stessa barca! Ne parlano bene tutti e chi lo pratica sembra più felice e in armonia! Prima o poi magari faremo parte anche noi di quel gruppo. Baci e buona settimana anche a te!

Rispondi

Dovrei praticare yoga!
Un bacione,
Mariateresa Scotti
Fashion secrets of a pretty girl
FACEBOOKINSTAGRAMTWITTERLOOKBOOK

Rispondi

Si idem noi, solo che il troppo lavoro e la pigrizia prendono il sopravvento.
Bacione

Rispondi

Adoro fare yoga, mi rilassa e mi fa star bene!
Alessia
new post
Thechilicool Facebook Instagram
Kiss

Rispondi

Lo dicono tutti che porta tanti benefici a mente e corpo.
baci

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *