Il reggiseno Bullet altro non è che un reggiseno a forma di cono a spirale, diffuso dalle iconiche attrici degli anni ’50. Il reggiseno attillato è stato discutibile per il relativo sguardo provocatorio mentre separa i seni e li accentua in una silouhette notevole.

Precedentemente noto come il reggiseno chansonette, il Bullet-Bra è stato chiamato reggiseno cono e ne è stata fatta una delle più grandi dichiarazioni di moda negli anni quaranta e cinquanta dalle più amate attrici di Hollywood.

Questo stile ha fatto grandi rimonte e poi sbiadito bruscamente.
Come sappiamo, la moda ha la tendenza a rilanciare e ritornare negli anni. Con il ritorno dei corsetti, non c’è da meravigliarsi che questi reggiseni vintage siano ritornati all’utilizzo e diventati super fashion.

Dopo aver ricordato queste 5 Dive di Hollywood che hanno scosso il mondo con i loro Bullet-Bra, nessuna sarà in grado di resistere alla voglia di aggiungere questo accessorio nel proprio armadio:

Marilyn Monroe

Marilyn Monroe sarebbe il primo nome che viene in mente quando si pensa ad una stella di Hollywood d’altri tempi. Non c’è da stupirsi che lei sia stata la migliore eroina del suo tempo, ha lanciato una serie di dichiarazioni nel mondo della moda, come la cintura in vita ed il rossetto rosso.

Era una delle ragazze che, ha fatto di questo stile, una vera e propria moda per la grazia di chi la seguiva. La sua figura a clessidra era sottolineata grazia agli indimenticabili shapewear (culotte a vita alta rimodellante). Ha cambiato il volto del cinema americano e reso popolare ed eterno come lei anche il reggiseno Bullet.

Lana Turner

Era una delle attrici americane più amate, eroina controversa difficile da dimenticare e dalla vita scandalosa.. Sfoggiava curve molto graziose e il The Time dirà di lei che ha lo sguardo di “una che ti fissa come se ti aspettasse con la testa già sul cuscino”. I suoi poster erano tra i preferiti dai soldati americani della Seconda Guerra mondiale in trasferta. Anche lei ha fatto del Bullet-bra un icona nel abbigliamento di quegli anni.

Anna Gwynne

Conosciuta come “la ragazza di urlo” per le sue apparenze numerose nei film dell’ orrore degli anni 40, era una di quelle icone immemorabili che hanno indossato e mostrato il reggiseno a forma di cono come nessun’altra.

Era una delle ragazze più popolari pin-up di quel tempo e quindi, ha contribuito enormemente a rendere questo stile popolare tra la massa. Era anche una delle ragazze maglione ed è stato spesso vista in questo stile in numerosi dei suoi film.

Jane Russell

Attrice e modella negli anni quaranta e cinquanta, diventando una sex simbol di Hollywood oltre ad una delle pin-up più apprezzate e desiderate di quegli anni.

Jayne Mansfield

La bellezza con il cervello oltre ad una bomba sexy bionda, Jayne Mansfield, che conosceva sei lingue e aveva un IQ di 163 è un’icona ancora oggi. Ha vissuto una vita breve piuttosto scandalosa. Molti credevano che lei fosse un satanista e la sua morte avvenuta in un incidente d’auto l’hanno interpretata come una punizione e risultato di una maledizione.

Lei dal canto suo non ha mai nascosto il fatto di essere sexy, indossava sempre abiti dalle ampie scollature, valorizzate anche dal reggiseno a forma di cono, che in quegli anni era un capo d’abbigliamento iconico.

Ora molti di voi vorrebbero che questo stile tornasse di moda e molte altre magari provare questo stile senza guardarsi in modo strano davanti allo specchio.  Un modo semplice è quello di provare con un corsetto a vita alta che valorizza il seno e la figura riportando a gala vecchi ricordi cinematografici.

Cosa ne pensate? Voi ve la sentireste di indossare i reggiseni a cono?

Baci

-Blery&Ily-

 

  reggiseno a cono

You May Also Like

3 comments

Reply

Interessantissimo questo post ragazze! 😉
un bacione
Agnese & Elisa
http://desiresinstyle.com/

Reply

io preferisco di non provarlo.

Reply

Anche a noi non fa impazzire, però il vitino a vespa lo vorremmo un po’ tutte 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *