Vacanzeeeeeeeeee! Ma quanto è bella questa parola? Vacanze a New York ancora meglio. I grattacieli che ci aspettano, le taxi gialle quelle che abbiamo sempre visto nei film, i tanti negozi dove poter fare shopping come Becky Bloomwood, ve la ricordate la protagonista di “I love shopping a New Nork”? New York è una città magica e pianificare una vacanza nella città che non dorme mai dona tanta adrenalina. Le vacanze sono meravigliose e noi stiamo organizzando proprio una fuga per un addio al nubilato nella lontana New York.

Un viaggio indimenticabile a New York, si ma parti assicurato!

Un matrimonio in arrivo e così per la futura sposa abbiamo pensato a questo viaggio indimenticabile. La nostra amica che si sposa a breve sarà sicuramente felicissima di questa bellissima sorpresa, ma non vogliamo lasciare proprio nulla al caso. Divertimento puro al ordine dell’organizzazione di questo viaggio, tanto shopping perché non si può andare a New York e tornare a mani vuote, ma vogliamo pensare anche alla sicurezza di ognuna di noi.

Eh si care amiche, le vacanze sono belle, ma gli imprevisti posso sempre capitare. Immaginate se una di noi dovesse farsi male passeggiando per le vie della città, sarebbe un vero disastro sia come tempi sia come costi. Immaginate che solo fare una radiografia potrebbe costare più di 1000 dollari, essere ricoverati invece molto di più. Allora perché non partire già assicurati?

Proprio per questo motivo ci siamo affidate alla rete e abbiamo trovato, tra le varie offerte on-line, una compagnia assicurativa che fa al caso nostro: AIG. Infatti, i programmi di questa compagnia sono paneuropei e internazionali e, ovviamente, prevedono una polizza anche per il territorio statunitense. Siccome sappiamo tutti bene quanto salate siano le spese mediche negli Stati uniti, abbiamo scelto AIG perché offre un’assicurazione sanitaria usa affidabile e sicura, inoltre, il preventivo è gratuito e noi possiamo finalmente dormire sonni tranquilli e goderci la nostra favolosa vacanza negli States.

 

a new york

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *