Buongiorno fanciulle, oggi vi parliamo di due brand conosciutissimi: Yves Rocher ed Essence.

Conosciamo da tanti anni la linea Yves Rocher, per qualche mese Blery e non solo ha fatto anche la rappresentante, tuttavia nell’ arco della nostra esperienza non abbiamo mai avuto modo di provare la BB cream. Cogliamo quindi l’occasione di parlarvene in questo articolo, dove con l’aiuto di una nostra collaboratrice, abbiamo testato per voi il prodotto. Della linea Essence, invece ne abbiamo sentito parlare ed abbiamo partecipato anche a diversi eventi, ma l’eyeshadow non lo avevamo ancora utilizzata.

Review make up:

BB cream Yves Rocher

Partiamo dalla prima marca, la BB cream Yves Rocher, di primo impatto ci si sofferma sul suo fantastico odore, ebbene se c’ è una cosa che adoriamo in un cosmetico è la profumazione, oltre alla qualità. Questa crema oltre ad avere una piacevole fragranza è dotata anche di freschezza.

Per coloro che possiedono delle imperfezioni e che tendono ad avere una pelle tendenzialmente grassa è sconsigliata, dovreste optare per un altro prodotto più coprente, in quanto la bb cream ha un effetto  molto naturale. La pelle della nostra collaboratrice tende ad essere grassa, ci sono periodi in cui ha molti brufoli, pertanto il prodotto non è idoneo per il suo incarnato.

Consiglio di applicazione: perfetta per la stesura una beauty sponge inumidita, perché risulta difficile stenderla manualmente. Il periodo più adatto di utilizzo è senza dubbio l’estate, non dimentichiamoci che la pelle ha bisogno di respirare con le temperature particolarmente calde.

Non ci sentiamo comunque di esprimere un giudizio prettamente negativo, perché avendo provato quasi tutti i prodotti Yves Rocher, di alcuni soddisfate e di altri meno, il prodotto in questione non rientra tra le nostre prerogative, ma ci sentiamo di consigliarlo alle ragazze che cercano un effetto naturale, che non hanno molte imperfezioni da coprire.

 Essence eyeshadow

Di Essence eyesshadow abbiamo testato gli ombretti: the velvets, melted chrome. I colori sono delicati, ma non si stendono affatto facilmente, inoltre per una lunga durata è necessario l’utilizzo del primer. Per un effetto metallizzato si possono anche prelevare con la punta del pennello leggermente bagnata.

Che dire? Se siete in cerca di un colore inusuale adatto per tutti i giorni questi ombretti faranno al caso vostro, avrete un effetto nude. Insomma i colori sono il top, ma la qualità non è tra le migliori.

Le recensioni sono prettamente soggettive, ogni persona ha un gusto personale sul prodotto che va a testare. Curiose di conoscere anche la vostra opinione, voi li avete già provati?

Vi lasciamo le foto di questa review make up primaverile.

You May Also Like