Nella lista dei capi da acquistare per la primavera estate 2016 c’è senza dubbio il Trench, un capo evergreen che ci conquista ad ogni stagione, si ripropone e non si smentisce mai. Il trench è un capo indispensabile e intramontabile, ogni armadio che si rispetti ne dovrebbe contenere uno. Grazie alla sua versatilità si può indossare sia di giorno che di sera, sia con abiti che con pantaloni, e soprattutto e adatto ad ogni occasione.

I negozi propongono diverse versioni, dal classico beige a quelli più colorati e a stampe. Insomma ce ne sono davvero tanti e soddisfano ogni gusto e stile personale. Il punto forte dei nuovi trench sono i materiali preziosi, trame ricercate ed effetti tridimensionali.

Nessun limite alla lunghezza, che si fermi alle ginocchia o vada alle caviglie no problem, segue alla perfezione le curve del corpo di ognuna e segna il punto vita strizzandolo con la cintura.

Come indossare il trench.

Io ho optato per il classico e intramontabile trench beige. Ma non nego che acquisterò anche uno stampato da portarmi addosso vari colori super cool. Adoro il trench perché come dicevo prima è davvero un capo versatile ed evergreen. Come potete vedere dalle foto io lo indosso tranquillamente per andare al lavoro con le scarpe da ginnastica. Spesso per mi capita di indossarlo anche la sera per un aperitivo e/o a cena. Dipende dall’abbigliamento della serata, ma riesco ad abbinarlo perfettamente sia con scarpe basse che con tacchi. Essendo un capo evergreen va bene in qualsiasi occasione, certamente forse meno adatto a matrimoni oppure occasioni speciali quali feste ed eventi.

Per il resto non vi resta che acquistarne uno tradizionale per cominciare, se in vece nel vostro armadio ne avete già uno allora potete tranquillamente passare alle stampe e lunghezze alla caviglia.

Voi come preferite indossarlo? Quale trench preferite lungo oppure corto?

trench
trench capo evergreen
trench capo evergreen

Wearing:

Trench Promod

Pantaloni Zara

Felpa Zara

Occhiali Vista Nau

– Blery –

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *