Buongiorno bellezze, come avete passato Pasqua? Io bene in compagnia, ma la vita da blogger ne ha risentito a causa di malfunzionamento della mia linea internet.

Vi racconto cosa è successo in quei giorni. Una blogger sa bene che il lavoro va programmato e che le scadenze editoriali vanno rispettate. Se non si rispettano le scadenze può succedere che:

1) va in palla il piano editoriale, al quale ogni blogger lavora mesi e mesi prima della pubblicazione
2) il cliente si potrebbe indispettire per una scadenza non rispettata e quindi l’articolo che non va online nei tempi prestabiliti
3) non si fa proprio una bella figura, per questo il titolo dice internet e vita da blogger

Una sera dopo il lavoro, torno a casa e dopo cena, appuntamento con la creatività, via libera alla scrittura e l’articolo dovevo averlo pronto e programmato per la scadenza prefissata.

Accendo il PC e disastro, internet andava a singhiozzo e la pazienza stava esaurendosi, così ho deciso di darci un taglio e cercare le diverse compagnie che possano offrire un servizio migliore della mia attuale. Navigando alla ricerca dell’offerta giusta per me mi sono imbattuta in un brand che non conoscevo: Eolo.

Internet e vita da blogger, non sempre vanno d’accordo!

Eolo, un nome che mi ricorda il Dio del vento e mi fa pensare: se Eolo è il Dio del vento questa compagnia sarà la pura velocità. Si accende una lampadina ed una piccola speranza, forse finalmente ho trovato la giusta linea internet per casa. Una blogger sa riconoscere l’importanza di una linea veloce e che non faccia scherzi. Cosi navigo sul sito di EOLO e trovo tutte le tariffe internet casa ed i diversi pacchetti per navigare senza limiti. La parola senza limiti mi piace e così vado avanti a sbirciare il resto e trovo l’offerta più adatta a me.

Lo so… lo so…vi starete chiedendo quanto costa, ma direi che non posso rendervi la vita così facile 🙂 vi ho già trovato una fighissima linea internet…il resto fate da voi, che io, ora che ho la mia linea, ho del lavoro arretrato da sbrigare 🙂

internet e vita da blogger

 

You May Also Like

20 comments

Reply

ti capisco benissimo! in repubblica dominicana tra corrente che saltava ogni 2 x 3 e fili volanti in ogni dove, lavorare con internet era un incubo..ora in spagna va decisamente meglio ma quando c’è qualche contrattempo è la professionalità che ne risente
ed è un peccato perchè puoi vanificare sforzi di mesi (oltre a innervosirsi a dismisura)
Non conoscevo Eolo, mi informo

Reply

Non potrei essere più d’accordo con te sul fatto di innervosirsi.
Internet è davvero fondamentale per consentire a chi lavora di offrire sempre un servizio impeccabile.

Reply

Ti capisco quando non c’è la connessione tutto si ferma e da lì iniziano i ritardi e vanno in tilt anche i ritmi che uno ha … la blogger non può vivere senza connessione per tutto il suo mondo gira proprio su quello

Reply

Quanta verità in quello che dici, ma spesso quando ci capita di lamentarci non sempre tutti capiscono il perché.

Reply

ti capisco, quando non c’è linea per noi è come se si fermasse il tempo. Non possiamo vivere senza connessione è proprio come l’aria che ci permette di vivere

Reply

Menomale che qualcuno ci capisce, altrimenti sembriamo pazze solo noi 🙂

Reply

hai ragione quando internet non va le persone io in primis vado in tilt.

Reply

Hahahah ti capisco benissimo

Reply

Hai proprio ragione! Una buona connessione internet è fondamentale, altrimenti salta veramente tutto e non solo la pazienza…

Reply

Esattamente, poi il lavoro rimane indietro e bisogna fare le corse 🙂

Reply

Io puntualmente ogni volta che scrivo un articolo ho internet che fa i capricci e sembra farlo apposta. Già mi rendo conto che porto i miei progetti sempre qualche giorno prima delle scadenze ( cosa sbagliatissima ) in più internet da problemi, prima o poi sarà la fine per me ahaha.

Reply

Ti capisco, anche da me la linea si rallenta soprattutto quando sei nel bel pieno dell’ispirazione.

Reply

per noi blogger ma non solo, la linea veloce è proprio quello che ci vuole e non può mancare

Reply

Vero, internet ormai è fondamentale.

Reply

Mi è capitato di rimanere senza linea internet, è stata quasi una tragedia

Reply

Ti capisco, io non so come farò a fine anno che partirò per il viaggio di nozze..ogni volta ho il dubbio che il pocket wifi non funzioni bene

Reply

Hai ragione è uno stress quando la linea fa i capricci,e sistematicamente lo fa quando devo caricare delle foto e ci vuole un’eternità…

Reply

Eh ti capisco perfettamente, le immagini hanno bisogno di una linea veloce, ma anche di tanta pazienza 🙂

Reply

Quando mi sono trasferita la prima volta all’estero, è stata una tragedia internet da condividere con gli altri. Si rallentava sempre, bisognava riavviarlo più volte e anche quando sono andata a vivere da sola, ho passato quasi un mese senza internet perché avevo problemi di linea. Adesso la situazione non è più drammatica ma se si può risparmiare on altre tariffe, ancora meglio. Vedrò sul sito di Eolo se forniscono anche la Gran Bretagna!

Reply

Quando si è all’estero subentra la paura di rimanere scoperti. Io sto organizzando il viaggio di nozze in Giappone e a volte ho il dubbio di come possa essere il pocket wifi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *