Pasqua, una delle festività più importanti del cristianesimo. Pasqua 2020, verrà ricordata nella storia come la Pasqua ai tempi del coronavirus, niente più Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi. Siamo tutti dentro nelle nostre case in chiusura forzata, quella che chiamiamo quarantena, da più di un mese. Anche Pasqua la passeremo a porte chiuse con la nostra famiglia dentro le mura di casa e chi non c’è l’ha vicino magari in videochat.

Come trascorrere Pasqua distanti, ma vicini.

In questi giorni difficili abbiamo avuto modo di pensare alla nostra vita presente, passata e futura, ma di una cosa siamo certi: dare valore alla vita. Indipendentemente dalla situazione di emergenza che stiamo vivendo, siamo sicure che Pasqua sia una festività che unisce. E’ stato così da sempre e quest’anno avrà un valore aggiunto, perché daremo valore alle piccole cose, come l’affetto dei nostri cari, dei nostri amici, dei nostri vicini di casa e dell’Italia intera.

Di tempo da dedicare alle nostre piccole passioni durante la quarantena ne abbiamo avuto a sufficienza, ma tra poco è Pasqua e dobbiamo festeggiare in allegria con la famiglia.

Munitevi di buon umore e di un bel libro di ricette come si faceva ai vecchi tempi. Sarà una Pasqua alla riscoperta delle origini. Proprio così amici, pensate che sapore avevano i pranzi della domenica dalla nonna, si alzava all’alba per preparare il pane caldo fatto in casa, la pasta fresca e dolci a non finire.

Ecco, questa Pasqua un po’ insolita avrà lo stesso sapore; vi consigliamo di alzarvi presto e assaporare ogni momento di quella giornata con la vostra famiglia, cucinando con amore per i vostri cari e con i vostri cari.

Tante persone purtroppo sono lontane dai genitori e festeggeranno Pasqua distanti a causa di questa chiusura e questo visus, ma grazie alle videochiamate possiamo alzare un calice tutti insieme e augurarci che questa brutta emergenza mondiale possa finire il più presto possibile.

pasqua ai tempi del coronavirus

Oltre a cucinare che cos’altro dobbiamo fare per sentirci meglio per Pasqua?

Una grande certezza di felicità per noi donne è senza dubbio la moda. Ebbene si, anche a Pasqua il look è fondamentale.

Da un mese che non andiamo dal parrucchiere, estetista e così via… ma anche a casa dobbiamo trovare il tempo e la voglia di prenderci cura di noi stesse. A questo proposito abbiamo fatto un articolo di trattamenti homemade.

Quest’anno le tendenze hanno rilanciato una grande protagonista: la gonna lunga!

Da giorni sogniamo la libertà, indossare una gonna lunga e fluttuante ci darà quel senso di movimento che grida libertà con una scia piena di femminilità. Visto che festeggiamo in quarantena (chiusi dolcemente in casa), consigliamo di abbinare la gonna ad una t-shirt oppure una camicia bianca stile maschile. Se non ne hai una, allora corri nell’armadio del tuo lui.

Sono ancora in pista le gonne plissettate lunghe, che sicuramente ognuna di noi ne ha almeno una nell’armadio, quindi tiratela fuori, abbinateci una bella camicia e il look sarà favoloso.

gonna lunga e camicia bianca per il pranzo di pasqua coronavirus

Essere belle quel giorno sarà d’aiuto per il nostro umore, per affrontare al meglio questa Pasqua ai tempi del coronavirus.

Quali sono le vostre idee per quella giornata?

 

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *