L’estate è alle porte e il pensiero di molti, tra cui il nostro, è già rivolto alle vacanze estive. Vacanze estive a Tenerife, l’isola della primavera eterna è il nostro suggerimento per voi.

Spesso l’organizzazione di un viaggio può risultare stressante. Questo problema nasce solitamente se si viaggia in compagnia e si deve cercare di accontentare il volere di tutti. Se ancora non avete le idee chiare o non avete ancora  prenotato il vostro viaggio, siete nel blog giusto e questo articolo fa al vostro caso.

La meta che vogliamo consigliarvi e parlarvi oggi, è adatta a qualsiasi tipologia di viaggio: di coppia, in famiglia o con un gruppo di amici.

La località in questione è Tenerife. Alla scoperta delle vacanze estive a Tenerife!

Per chi non la conoscesse, Tenerife è un’isola immersa nell’Oceano Atlantico ed è la più grande delle Isole Canarie.

Geograficamente appartiene alla Spagna, anche se molto vicina alla costa Occidentale dell’Africa (posizione che garantisce clima mite in inverno e caldo in estate).

Non c’è un mese preciso in cui visitarla, ricordatevi che quella in questione è “L’isola dell’eterna primavera”. Possiamo però consigliarvi il mese di settembre, in cui diminuisce il flusso di turisti estivi, e si possono trovare agevolazioni specialmente sul costo dei voli e hotel a Tenerife.

Questo ovviamente se non avete le ferie solo in Agosto, come noi!

Questa è la bandiera di Tenerife, molto semplice, ma la rappresenta alla perfezione: il blu sta per il colore dell’Oceano (che almeno una volta nella vita bisogna vedere) e il bianco sta ad indicare la neve che copre “El Teide” durante l’inverno.

Cos’è “El Teide”?

È innanzitutto la vetta più alta dell’intera Spagna. Dopo questa dovuta specificazione, possiamo dire che è un affascinante vulcano dormiente posizionato al centro dell’isola (è il terzo vulcano del mondo per altitudine dalla sua base).

Lo potrete raggiungere comodamente in macchina o tramite un’escursione organizzata, se notturna, ancora più suggestiva. È indubbiamente una delle attrazioni più gettonate dell’isola, che con la giusta attrezzatura (giacchetto, sciarpa e sneakers più che comode), vi consentirà di godervi paesaggi lunari e vista mozzafiato.

 

Tornando alla prenotazione, per chi volesse trascorrere una vacanza all’insegna del divertimento, o semplicemente in una posizione centrale, consigliamo di alloggiare al Sud dell’isola. Le due zone migliori sono non molto distanti l’una dall’altra: “Los Cristianos” e “Las Americas“. Sono entrambe caratterizzate da palme che toccano il cielo, spiagge dalla sabbia bianca e locali di ogni tipo aperti tutta la notte (locali karaoke, discoteche, pub, pizzerie e chi più ne ha più ne metta).

Al Sud troverete due spiagge che in particolar modo vi lasceranno senza fiato, “Playa el Duque” e “Playa Abama”perfette per le vostre vacanze estive a Tenerife.

La prima ha la particolarità di avere un sentiero che vi consentirà di poter scattare dall’alto foto meravigliose e inoltre qui potrete affittare ombrelloni di paglia e lettini con materassi incorporati: da sogno.

“Playa Abama” invece è sita in un resort di lusso, immerso nel verde con un bar-terrazza davvero rilassante.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non soffermatevi però solamente sull’effetto caraibico del Sud, il Nord ha tanto da regalare.

Quest’ultimo è popolato dai veri abitanti di Tenerife, è molto meno caotico del sud ed è pieno di ‘Guachinches’ (tipici locali di cucina casalinga con tavoli di legno, tovaglie di carta e vino appena vendemmiato). È vivamente consigliato a chi ama immergersi nelle tradizioni e nei sapori altrui.

 

Al Nord, inoltre, potrete trovare la spiaggia più famosa dell’isola: ‘Las Teresitas’, situata nello specifico a Santa Cruz. È caratterizzata da sabbia rossa mista a sabbia bianca importata dal Sahara che rende il tutto più esotico e scenografico.

È una spiaggia dotata di tutti i servizi necessari ed è consigliata maggiormente a famiglie con bambini. Grazie d una diga costruita per salvaguardare la sabbia l’acqua rimane  sempre calma.

 

Tenerife è una meta che nell’insieme presenta molte attività:

  • Il surf con spiagge attrezzate,
  • le gite in barca dove si possono avvistare delfini e balene nel loro habitat naturale,
  • i parchi più noti del mondo.

‘Loro Park‘ (uno zoo con spettacoli dal vivo) e ‘Monkey Park’ (in cui si ha la possibilità di entrare a stretto contatto con scimmie di ogni genere).

È affascinante anche il senso di civiltà che caratterizza quest’isola. Le forze dell’ordine fanno sì che non ci siano furti o qualsiasi altro tipo di delinquenza. Inoltre, il traffico è sempre ben gestito grazie all’assenza di incroci e alla presenza di rotatorie; mentre si sta lì il rumore del clacson è solo un ricordo lontano.

Per comodità e per girare l’intera isola senza perdervi neanche un’attrazione è fortemente consigliato affittare una macchina: il noleggio potrebbe costarvi sui 90 euro per una settimana; dire che ne vale la pena è riduttivo.

Fateci sapere se la sceglierete come meta per la vostra vacanza estiva e non esitate a contattarci per qualsiasi domanda o curiosità. Seguite le nostre stories su instagram per rimanere sempre aggiornati.

 

You May Also Like

17 comments

Reply

Meraviglia! Da freddofila non ci vivrei, ma una visita sicuramente la merita, posti stupendi e mare incontaminato. Certo si comprende perché molti italiani abbiano scelto le Canarie e Tenerife come meta per viverci o anche soltanto per “svernare”

Reply

Davvero bella, te la consiglio. Ci vuole coraggio andare a vivere da un’altra parte, se non fossi così legata alla mia famiglia probabilmente sceglierei anche io una meta simile.

Reply

Ne parlavamo proprio ieri con parte della famiglia e le Tenerife sono uscite come meta per le vacanze estive. Il tuo post arriva al momento giusto. Mi segno tutto e vado a prenotare.

Reply

hahahhaa siamo felici di averti reso la scelta più facile allora. Al tuo rientro facci sapere cosa ne pensi davvero.

Reply

Non ci sono mai stata, ma visto l’aprile e il maggio che stiamo vivendo, “un’eterna primavera” mi pare la cosa più adatta a me!

Reply

Hai ragione, quest’anno è una tristezza unica. La primavera non è esistita e se scoppia il caldo ci troviamo direttamente in estate, che amo comunque, però il fascino delle 4 stagioni manca da un po’ ormai.

Reply

El Teide; un’amica sorella mi portò una pietrolina proprio da lì, l’ho ritrovata l’altra sera facendo pulizie di primavera. 🙂

Reply

Hai visto il caso?? Belli i ricordi.

Reply

Come non essere affascinati da un posto del genere? Tenerife e le Canarie in generale sono uno di quei posti in cui non si sbaglia mai ad andarci, e ci farei un pensierino anche per il futuro da pensionta! grazie per le dritte ragazze

Reply

Hahahah l’idea del futuro da pensionata ci piace molto, ma non si può avere una piccola pensione anche in giovane età?

Reply

Parto per Tenerife (credo per la ventesima volta) stamattina. Io amo quell’isola alla grande e ho la fortuna che mio padre viva là. Ci vado spesso e mi ricarico alla grande.

Reply

Beata te…goditela ogni volta perché merita davvero.

Reply

Non sono mai stata a Tenerife nonostante mia cugina ci abiti e nonostante continui ad invitarmi. Prima o poi accetterò il suo invito per vedere questa bellissima isola!

Reply

Allora prepara già la valigia, sai incontrare i cugini è importante 🙂

Reply

Sono stata a Tenerife diversi anni fa, ma dopo aver letto l’articolo ci tornerei al volo!!!

Reply

Ti credo sulla parola, è bellissima!

Reply

Posti stupendi, stavo pensando di andarci per il mio compleanno, a Novembre e adesso la voglia di visitarla e di sentire la sabbia sotto i piedi, sale sempre di più!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *