velo da sposa

Velo da sposa, l’accessorio perfetto per completare il look

Si avvicina la stagione dei matrimoni, ogni sposa oltre all’ abito pensa si da subito agli accessori che completeranno il look; quale potrebbe creare la miglior armonia se non il velo da sposa?

Ricordo bene quando io stessa ho vissuto questo momento. Andare alla ricerca del proprio abito da sposa è bellissimo, soprattutto se il momento lo si condivide con le persone a noi più care. Io ovviamente non potevo non avere al mio fianco mia sorella, Ily, che mi ha supportata nella scelta del abito con la A maiuscola.

Dopo diverse prove, ho deciso quale sarebbe stato l’abito che mi avrebbe accompagnata all’altare; quello che mi emozionava di più e con il quale mi sentivo proprio una sposa. Mi guardavo allo specchio e sentivo che nonostante l’abito mi facesse sentire bellissima, mancava qualcosa. Quel qualcosa che poteva completare il mio look da sposa; il velo.

Come capire se il velo è solo tradizione o/e anche fashion mood?

Il velo da sposa ha una storia da raccontare.

Nel medioevo, il velo da sposa veniva decorato da perline che fungevano da scaccia malocchio.

Qualche tempo dopo, ma sempre molti anni fa, quando i matrimoni erano ancora combinati, il velo da sposa serviva per nascondere il capo della sposa al futuro marito, fino alla fine della cerimonia. Il marito non doveva rimanere stregato dalla bellezza della sposa, ma dalla purezza della sua anima. Proprio per questo motivo, il velo da sposa aveva la funzione di non far scappare il marito all’altare.

Che funzione ha il velo oggi e cosa vogliono le spose?

Diciamo che col passare degli anni tutto è cambiato. Il velo da sposa non ha più la funzione di dover nascondere, ma quella di voler valorizzare e completare il look. Oggigiorno il velo viene considerato soltanto un accessorio, che a mio parere è il più importante in assoluto.

Come vi raccontavo prima, io mi sono sentita una sposa completa e mi sono emozionata quando ho indossato il velo. Ti ritrovi a sognare ad occhi aperti, mentre avanzi accompagnata all’altare e il velo svolazza come una nuvola leggera e pomposa. Io ho semplicemente adorato l’effetto che il velo ha creato al mio look da sposa.

Non tutte le spose però la pensano come me, sono sempre più quelle che decidono di non indossarlo nel giorno del loro matrimonio, preferendo al velo un altro tipo di accessorio; il cappello, il cerchietto, la coroncina e così via.

Quelle che invece, non per tradizione, ma per emozione, decidono di lasciarsi stregare dal fascino indiscusso del velo, a mio parere fanno la scelta giusta. Il velo completa alla perfezione il look di una sposa.

Foto del matrimonio di Blery

Si Sposaitalia 5-8 Aprile 2024

Quali sono i modelli preferiti di velo da sposa nel 2024?

Quando si sceglie il vestito da sposa si tiene conto di diversi fattori. Ricordo quando io stessa sono andata per la prima volta in un atelier. Avevo le idee ben chiare, avevo selezionato tutta una serie di abiti che volevo provare e così ho fatto. Ho provato diversi abiti e diversi modelli, solo che non avevo tenuto conto che, gli abiti che nel mio immaginario potessero essere quegli perfetti, in realtà si sono dimostrati i peggiori.

Ad una cosa però non volevo rinunciare, cercavo nel mio abito da sposa eleganza, raffinatezza e sensualità in egual misura.

Quando si sceglie l’abito bisogna tener conto:

  • della location – se il matrimonio si svolge in un luogo religioso oppure civile
  • dell’età – non tutti i modelli di abiti vanno bene per tutte le età
  • della carnagione – non tutti i colori degli abiti si sposano bene con il colore della nostra pelle
  • della stagione – ovviamente c’è una bella differenza tra un matrimonio primaverile/estivo ed uno autunnale/invernale.

Immagine di Beautydea.it

Velo da sposa 2024, i modelli da preferire

Parliamo ora della scelta del velo da sposa, come sceglierlo e quali sono i modelli preferiti per l’anno 2024.

Come per la scelta dell’abito, anche per il velo dobbiamo considerare degli elementi, che ci indirizzeranno nella giusta direzione. Se abbiamo scelto un abito in pizzo o con dei ricami, preferibilmente opteremo per un velo semplice, lineare ma non banale. Ricamo su ricamo sarebbe davvero too much, non trovate?

L’unico caso in cui è permesso scegliere il velo con un ricamo, bordo in pizzo, è soltanto nel caso si abbia un abito a sirena in pizzo. In questo caso si abbinerebbe bene, purché nel velo il pizzo sia solo nel suo contorno.

Il velo da sposa nel 2024 è romantico e delicato, deve sembrare per l’appunto una nuvola che ci accompagna. I modelli più chic sono quelli con applicazioni tridimensionali, bordi con ricamati e con elementi preziosi. Quest’ultimi brillando regalano un aspetto regale. Attenzione solo a non esagerare.

Il velo da sposa dev’essere rigorosamente lungo, deve superare lo strascico dell’abito di almeno 15/20 centimetri. Buona scelta a tutte voi.

consulenze personalizzate blog

Come guadagnare con un blog nel 2024?

Guadagnare con un blog, nel 2024, è ancora possibile? Quante volte ti sarai posto questa domanda? Magari hai…

Comments10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *