Quando tendenza e comodità si incontrano, nascono nuove combinazioni, non solo in fatto di colore, ma anche e soprattutto di abbigliamento. 


Mai sentito parlare di tendenza athflow?


Athflow altro non è che l’incontro delle due parole athleisure e flow. Il primo termine sta ad indicare la rivincita degli indumenti sportivi, quelli che nel 2020 si sono presi una bella rivincita. Quante di voi hanno iniziato ad utilizzare la tuta non solo per stare in casa o fare jogging, ma anche per uscire?
La parola flow invece, sempre in ambito fashion e quindi di abbigliamento, indica capi comodi, larghi al punto giusto e fluidi. Se ci pensate in questa categoria possono tranquillamente entrare i cardigan, il maglione, o anche i jeans purché possano essere larghi al punto giusto. 
Se a tutto questo ci aggiungiamo anche un tocco di eleganza, possiamo tranquillamente ottenere lo stile athflow.


I tempi cambiano lo stile anche, tendenza athflow per l’anno 2021.


Molto probabilmente, senza volere, il primo lockdown e le successive fasi di varie restrizioni hanno influenzato la moda ed il modo di vestire, in altre parole hanno influenzato la nostra quotidianità. 
A marzo 2020, ci siamo trovate improvvisamente a passare ore ed ore tra le mura di casa. C’è chi ha scoperto quanto fosse bella casa propria, la comodità di lavorare in smart working, la possibilità di fare palestra e allenamento senza avere un orario preciso, il lusso di avere tempo per una buona lettura o semplicemente stare insieme alle persone care.
Certamente, all’inizio ci siamo sentite come dei leoni in gabbia, ma poi abbiamo imparato ad apprezzare il nostro tempo libero, pur non potendo fare ciò che volevamo. 


Abbiamo creato il nostro home office, abbiamo riscoperto vecchi hobby, ma in tutto questo dove stava la voglia di cambiare sempre abbigliamento????


Io a casa vesto athflow e tu?

Così abbiamo optato per un look flessibile, uno di quelli che ti permettono di passare dalla scrivania al tappetino da yoga, adatto un pochino a tutti gli scenari della nostra tanto amata quotidianità. 
Non dobbiamo mai dimenticare quanto sia bello aprire l’armadio e creare il proprio outfit. 

Oggi però parliamo di una nuova tendenza, quella athflow, che ci accompagnerà ancora molto a lungo.


Quali sono le tendenze athflow 2021? Quali capi dobbiamo utilizzare?

Molti di questi capi sono già presenti nel tuo armadio, quindi dovrai semplicemente tirarli fuori e seguire la tendenza. 
Pensa al cardigan lungo che non utilizzi da un po’, al leggings elasticizzato o alla tuta oversize. 
Immagina di indossare una tuta, una tee ed una giacca classica, una di quelle comode che fanno subito office, ma se sdrammatizzate sono super fashion. 
Un altro capo è senza dubbio la jumpsuit, magari in velluto spezzando con una cintura in vita. 
Un altro ancora è la gonna alla caviglia, quella dal taglio dritto, da indossare con scarpe rigorosamente basse.
E l’abito in maglia? Oltre ad essere must del momento sarebbe anche un jolly. 
I capi da introdurre nell’armadio sono tanti. Jean larghi, strappati o meno, a tuo piacimento; la camicia bianca dal taglio maschile; tee basic monocolore; trench L’INTRAMONTABILE.

 
Anche i colori giocano un ruolo fondamentale, vanno benissimo il bianco e il nero, assolutamente IN i colori neutri quali beige, marrone, crema.. utilizzare con parsimonia i colori accesi.


E le scarpe? Quali sono quello adatte per questo stile?


Beh qui dovrebbe essere abbastanza semplice, le sneakers e le scarpe da ginnastica. Vanno benissimo anche gli stivaletti purché abbiano la punta rotonda. Si anche alle ballerine, anche se sono scarpe che non mettono tutti d’accordo. 
La tendenza vuole, che negli spazi indoor di casa propria non si indossino scarpe bensì calzini, quelli spessi e morbidi.
Tu ti rispecchi in questo stile?

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *