Quest’anno molte delle nostre certezze sono crollate, la pandemia ci ha limitato per molti versi, ma ci ha regalato più tempo per capire chi siamo senza cercare per forza la “perfezione”.

Negli anni si ripete in continuazione: “La perfezione non esiste”! Ma quanti giovani si ritrovano e si accettano per quel che sono? La società ci aiuta ad accettarci oppure ci mette in continuo paragone con modelli irraggiungibili, in quanto non reali.

Siamo nel pieno di una rivoluzione e cambiamento epocale, in cui l’ideale di bellezza non ha più una forma o colore ben preciso, ma lascia il posto al concetto di unicità e diversità.

Anche la moda oggi celebra in modo deciso l’individualità, certo la strada da fare per sconfiggere alcuni concetti e preconcetti è ancora lunga, ma non si deve tornare indietro.

A proposito dell’idea di esaltare al meglio l’individualità; i migliori hair stylist hanno lanciato le loro idee valorizzando la diversità delle modelle.

L’idea principale che deve passare per i trend sui capelli e non solo, in questo 2021 è: non esiste più un solo trend che prevalga sugli altri, ma oggi vale tutto!

Che tua sia liscia, riccia, mossa, mora, bionda, rossa o dai capelli blu, devi essere sempre te stessa.

Tagli e colori 2021: vince in ogni forma e colore il mosso!

Che tu sia una teenager o una donna che sa quello che vuole, gli hair stylist hanno lanciato le loro tecniche per migliorare la tua autostima.

Tagli di capelli in voga per il 2021:

  • Taglio corto al mento (french bob o chin cut): taglio molto richiesto sia dalle giovanissime che non, perché da freschezza e carattere al viso.
  • Scalati anni ’80: che siano di lunghezza media o lunga il taglio che meglio valorizzerà i capelli sarà lo scalato anni ’80, con forme morbide ma di lunghezza graduale sul retro.
  • Scalato a più livelli: tecnica per scalare in modo graduale intorno al viso, creando in questo modo personalità e stile individuale.

Per quanto riguarda la piega nel 2021 non ci sono dubbi: il mosso vince e detta tendenza sulle altre pieghe.

Se hai la fortuna di avere una base mossa devi solo asciugarli con il phon e i prodotti giusti per i tuoi capelli.

Il concetto che le passerelle ci hanno voluto trasmette è di utilizzare meno la piastra e di ridurre l’effetto di liscio piatto e senza movimento.

Nell’epoca delle nostre nonne il riccio era l’unica forma di piega perfetta a cui si aspirava, loro sempre alla moda con l’aiuto di bigodini di ogni genere.

Possiamo affermare senza alcun dubbio che, le giovanissime stanno rivalutando molto le pieghe al naturale con rimedi casalinghi (o rimedi della nonna), che danneggiano il meno possibile e che rispettano i capelli regalando chiome da sogno.

Ora ti starai chiedendo: ma su che colore dobbiamo puntare per esaltare al meglio le tecniche sopra evidenziate ed avere capelli che rispecchiano i trend 2021?

Come tralasciare il colore, noi donne amiamo cambiare sfumature in media ogni 3 mesi…colore sì, puntando però a toni molto naturali e brillanti.

Il concetto base è sembrare quanto più naturale possibile, mettendo in evidenza la chioma che abbiamo (no extension please). Per fare tutto ciò bisogna ricorrere alle maschere per i capelli, donano luminosità e più corposità.

Per quanto riguarda i colori pastello, il pink rimane quello più gettonato.

Cosa ne pensate di queste novità?

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *